ZEOLITE CONTRO LO STRESS OSSIDATIVO E I RADICALI LIBERI 

Stress ossidativo 

I radicali liberi sono presenti
nel nostro organismo e vengono utilizzati come sistema di difesa. Gli
studi sullo stress ossidativo indicano però che un eccesso di radicali
liberi può non solo provocare patologie, ma anche aggravarle; tra
queste, il diabete, il cancro, le patologie cardiovascolari, quelle del
tratto gastrointestinale e molte altre ancora. I fattori che provocano
la formazione di  radicali liberi sono molteplici e complessi:
inquinamento, polveri sottili, sostanze inquinanti presenti nei cibi,
alimentazione irregolare e squilibrata, fumo, stress, farmaci, malattie
croniche etc.

La conseguenza della presenza di un eccesso di
radicali liberi nell’organismo è l’attacco di alcune strutture cellulari
con conseguenti danni funzionali che, se non eliminati, possono
provocare l’insorgenza di varie patologie e l’accelerazione dei processi
di invecchiamento. 

Anche nell’attività sportiva c’è produzione di
radicali liberi che limitano la resa atletica perché accompagnati dalla
presenza a livello muscolare di una quantità rilevante di acido
lattico.  

La zeolite rientra tra gli strumenti importanti per combattere  e neutralizzare i radicali liberi. 

zeolite

Cosa sono le zeoliti?

Le zeoliti sono minerali di origine vulcanica che si formano dall’incontro tra la lava incandescente e l’acqua salmastra dei mari. Si trovano in grande quantità in giacimenti e ne sono presenti pi’ di 100 tipologie diverse. Numerosi studi sono stati effettuati su un particolare tipo di zeolite per le sue possibili applicazioni in medicin: la zeolite clinoptilolite.

La zeolite clinoptilolite attivata si trova in commercio solo in forma di dispositivo medico  

struttura molecolare della zeolite

L’effetto
sinergico della zeolite con principi attivi fitoterapici e integratori è
dovuta alla progressiva riduzione nell’organismo di inibitori
funzionali quali: ione ammonio, metalli pesanti,  radicali liberi e
tossine.  

Oggi la zeolite è classificata (GMDN General Medical Device Nomenclaturecome dispositivo medico e definita come segue :
Sostanze
ad uso orale adatte ad assorbire / chelare e rimuovere sostanze dannose
e tossiche nel tratto gastro-intestinale (es. metalli pesanti,
nitrosamine, ammonio, micotossine, cationi, pesticidi, riducendone
l’assorbimento da parte dell’organismo. Possono anche funzionare come
antiossidanti catturando radicali liberi e riducendo la formazione di
ROS (reactive oxygen species).

 



L’azione della zeolite può essere distinta in due meccanismi concomitanti:
– RIDUZIONE DELLO STRESS DERVANTE DALL’ELIMINAZIONE DI SOSTANZE TOSSICHE DALL’ORGANISMO

– CONSEGUENTE RIGENERAZIONE DELLA FUNZIONALITA’ DEGLI ORGANI 

La semplicità e la profondità della sua azione rigenerante si possono sintetizzare nel concetto di “correttivo biologico”.

A chi può essere utile:
SPORTIVI: le
zeoliti clinoptiloliti attivate, anche in sinergia con altri principi
attivi, vengono usate per ridurre l’acidosi lattica e aumentare la
resistenza ed il recupero.
MANAGER DI OGNI ETA’ E SESSO, LAVORATORI, IMPRENDITORI, STUDENTI: le
zeoliti aiutano ad aumentare la concentrazione (attraverso la riduzione
di ioni ammonio nel corpo) ed a ridurre stress ossidativo e stanchezza.
ANZIANI, CONVALESCENTI E PERSONE SOTTOPOSTE A STRESS: le zeoliti possono favorire la riduzione di stress e stanchezza aiutando a
superare affaticamento e debolezza con risorse proprie e naturali.
CHI HA ELEVATO STRESS OSSIDATIVO: la
riduzione dello stress ossidativo provocata dall’assunzione di zeolite
clinoptilolite aiuta a ridurre l’insorgenza di molte patologie
(prevenzione) e migliora la qualità della vita (migliore funzionamento
degli organi).


 CONCLUSIONI:

  1. Non è tossica per l’organismo ed attraversa il tratto gastro-intestinale senza essere assorbita.
  2. Le sue caratteristiche strutturali le consentono di esplicare alcune attività utili per l’organismo: *) legare mediante scambio cationico i metalli pesanti eliminandoli; **) assorbire tossine inattivandole; ***) salvaguardare l’organismo dai danni dei radicali liberi attraverso la sua capacità antiossidante.
  3. E’ associabile ad altri composti in quanto non sono state rilevate interazioni con altri prodotti o farmaci. 
  4. Non necessita di particolari condizioni per la conservazione e la sua stabilità risulta estremamente lunga.

 Per la prima volta ci troviamo di fronte ad unasostanza in grado di svolgere le funzioni antiossidante e detossicante oltra a quella adsorbente, in grado di esplicare la sua attività nel tratto gastro-intestinale per essere poi eliminata con le feci.

 


Per
Info Contattaci:

Il
Borgo della Natura 

Erboristeria
in Abbiategrasso

ilborgodellanatura@gmail.com

Tel.
02.94969804

Seguici
su facebook ->http://www.facebook.com/IlBorgoDellaNatura?ref=hl
e clicca su “MI PIACE”
per
essere sempre aggiornato

Per
l’acquisto di questo prodotto vai al nostro E- Shop:
http://www.ilborgodellanaturashop.com/
Segui @IlBorgodellaNat

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *