Tanto sono fatto così; questa è la frase che sento dire spesso, anzi quasi sempre, dalla gente che cerca di dare una spiegazione plausibile, indolore e discolpante nei confronti dei propri insuccessi e del procrastinare l’azione che porta al miglioramento di se stessi, sotto tutti i punti di vista, sia fisico, sia mentale, sia energetico.
Tu cosa fai per cambiare le regole?

Segui @IlBorgodellaNat

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *