L’UNIVERSO SESSO 
Molti si chiedono cosa ci sia dietro il desiderio sessuale e quali siano
i meccanismi che lo fanno scattare. Il centro che racchiude tutte le
nostre emozioni, i nostri pensieri, etc. è il cervello, ed è proprio da questo che origina il desiderio sessuale. Il sesso fa parte delle nostre emozioni più primitive e per tale motivo il sistema deputato al suo controllo è quello limbico (per intenderci lo stesso che governa i nostri “istinti“). 
   
Tutto nasce quando il sistema limbico riceve un adeguato input sessuale
e da il via ad una serie di fenomeni molecolari. Infatti, come tutte le
risposte emotive del nostro corpo, anche il desiderio sessuale
riconosce una causa biochimica che risiede nell’equilibrio di alcuni trasmettitori, i due principali sono la dopamina (che ha la funzione, tra le altre, di sollecitare e stimolare il desiderio sessuale) e la serotonina (che, tra le tante funzioni, ha anche quella di inibire il desiderio sessuale).


 CALO DEL DESIDERIO, NEMICO DELL’AMORE
 Una vita stressante e frenetica, disturbi alimentari o patologie
particolari possono portare nell’uomo a un calo del desiderio sessuale. E
la difficoltà si ripercuote inevitabilmente sul rapporto con la
partner.
  Al primo posto c’è sicuramente lo stress che influisce sul desiderio sessuale. Può esserci poi
qualche problema di relazione nella coppia. 
Aggiungiamo il fatto che la
produzione di testosterone regredisce normalmente del 2%
l’anno. Se invece incontriamo patologie o disturbi regressi il discorso
può essere ampliato. In pazienti diabetici, con colesterolo alto,
ipertesi o obesi, ad esempio, è più probabile un calo del desiderio,
perché solitamente hanno un livello più basso di testosterone rispetto
alla norma e rischiano maggiormente disfunzioni erettili. 
Anche
l’anoressia può influire molto: esattamente come nella donna obesa
questa malattia porta la paziente all’amenorrea, rendendola infertile
perché non ovula, mentre nell’uomo malato riduce la produzione di
spermatozoi e dei livelli di testosterone con conseguente calo di
desiderio; il quale si ripercuote negativamente sulla relazione di coppia e a livello fisiologico sulla fertilità, che viene minata dalla
scarsità di rapporti. Un pericolo che oggi riguarda anche le coppie più
giovani.
In questi casi il mondo vegetale, da sempre fonte
generosa di preziose sostanze utili per la salute e l’efficienza
psico-fisica, può dare un aiuto.
 Maca:
ENERGIZZANTE nelle DISFUNZIONI SESSUALI, in particolare MASCHILI,
nell’INFERTILITA’ e nell’AFFATICAMENTO CRONICO, contiene alcuni
alcaloidi i quali agiscono sull’asse ipotalamo-ipofisario, producendo
una stimolazione delle ghiandole surrenali ed un effetto energizzante e
stimolante sulle gonadi.
Ha proprietà di aumentare la fertilità,
sia maschile che femminile,  dovuta al sinergismo di diversi
componenti: alto contenuto di minerali quali zinco e iodio, presenza di
aminoacidi, in particolare arginina, e vitamine C ed E agiscono in
sinergia con le sostanze di natura alcaloidea e con i fitosteroli. Si
utilizza la radice in
caso di fatica, stress, convalescenza, calo del desiderio sessuale e
infertilità.

Ginseng:
e’ una radice impiegata negli stati di affaticamento per migliorare le
performances fisiche e mentali. Per
quanto riguarda l’effetto “afrodisiaco” sembra che i ginsenosidi,
principi attivi della pianta, abbiano attività estrogenosimilee
permettano l’afflusso di sangue al corpo cavernoso. Si importa da Cina,
Giappone e Corea e quest’ultima è la varietà più pregiata.
Catuaba:
è un altra pianta della foresta Amazzonica. Gli indigeni Tupi Guarani
ne sfruttano da anni le proprietà contro l’ impotenza maschile e la
frigidità femminile.
Guaranà:
è una pianta originaria dell’Amazzonia dove viene definita “fonte della
giovinezza”. E’ una pianta rampicante che gli indigeni utilizzano come
tonico per migliorare l’attenzione e il rendimento energetico. Studi
scientifici hanno anche evidenziato un possibile utilizzo nelle diete
dimagranti poiché stimola la termogenesi del tessuto adiposo e dei
muscoli aumentando il consumo di calorie.
 Damiana:
è originaria dell’America del Nord e delle Antille. E’ una pianta
utilizzata soprattutto in caso di impotenza di tipo psicologico, dovuta a
depressione, ansia o stress. Secondo vari studiosi sembra che agisca
stimolando il centro sacrale-pelvico, centro che controlla il meccanismo
dell’erezione. Oltre a quello dell’erezione viene però stimolato anche
quello dell’eiaculazione per cui
non è consigliata nei casi di eiaculatio precox.

 Muira Puama:
è da sempre utilizzata dagli indigeni dell’Amazzonia brasiliana contro
la sterilità. Si ritiene, dopo attente analisi di laboratorio, che
contenga un alcaloide con azione vasodilatatrice che ne giustificherebbe
l’uso come “afrodisiaco”. E’ utilizzata anche come digestivo,
antireumatico, antinevralgico.
ALCUNI NUTRIMENTI UTILI CONTRO L’IMPOTENZA

Recenti studi di biochimica alimentare svolti negli Stati Uniti
confermano l’importanza del cibo nell’ambito sessuale, soprattutto di
quegli alimenti che sono ricchi d’alcuni principi nutritivi come per
esempio l’aminoacido
arginina che incrementa notevolmente il numero degli spermatozoi; la vitamina E, che possiede una decisa funzione regolatrice dei flussi ormonali; lo zinco fondamentale per la crescita e lo sviluppo degli organi sessuali; la vitamina C che aiuta la vitalità e mobilita degli spermatozoi.
Gli
acidi grassi omega 3 contenuti nell’olio di pesce e nell’olio di semi di lino migliorano la circolazione del sangue.
Anche assumere
1 g di olio di enotera al giorno durante i pasti aiuta a mantenere i vasi sanguigni in buona salute.
Uno studio francese ha scoperto che
bere almeno 8 bicchieri di acqua al giorno può aiutare l’erezione in quanto aumenta il volume del sangue.

Euphoria,Farmaderbe
EUPHORIA :
è un prodotto formulato con sostanze naturali dalle
riconosciute proprietà tonico-energetiche ed afrodisiache, formulato con
estratti secchi vegetali accuratamente selezionati e conosciuti fin dai
tempi più antichi per i loro effetti stimolanti, tonificanti,
energetici, in grado di favorire la produzione di energia e con essa
l’efficienza psico-fisica, con riflessi positivi sulla sfera sessuale e
sull’armonia della coppia.

A Cosa Serve?
Modalità d’uso
Per sfruttare al meglio le
caratteristiche del prodotto ed ottenere l’effetto desiderato, si
consiglia di assumere 2 compresse al giorno, con un’abbondante sorso
d’acqua. E’ consigliabile un’assunzione continuativa del prodotto.

Componenti:
Agente
di carica: Cellulosa microcristallina: Damiana (Turnera diffusa) foglie
e.s. 4:1. Guaranà (Paullinia cupana) semi polvere, Catuaba (Juniperus
brasiliensis) corteccia polvere, Maca (Lepidium meyenii) radice polvere,
Muira puama (Ptychopetalum olecoides) corteccia polvere, Yam selvatico
(Dioscorea villosa) radice polvere. Ginseng (Panax ginseng) radice e.s.
12% Ginsenosidi, Rodiola (Rhodiola rosea) radice e.s. 1% rosavin,
Serenoa (Serenoa serrulata) frutto polvere, Centella (Centella asiatica)
sommità polvere, Ginkgo (Ginkgo biloba) foglie polvere. China (Cinchona
succirubra) corteccia polvere. Polline polvere, Antiagglomeranti:
Magnesio stearato e Biossido di silicio; Olio di Germe di Grano.

Avvertenze:
Non
assumere durante la gravidanza. Se si stanno assumendo farmaci
anticoagulanti o antiaggreganti piastrinici, consultare il medico prima
di assumere il prodotto. Si sconsiglia l’uso del prodotto durante
l’allattamento. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3
anni. Non superare la dose giornaliera consigliata.

Contenuto
Confezione 30 compresse da 1100 mg ciascuna.

A breve sarà disponibile il Nostro
 Kit LOVE
 personalizzato





Per Info Contattaci:
Il Borgo della Natura
Erboristeria in Abbiategrasso
ilborgodellanatura@gmail.com
Tel. 02.94969804

Segui @IlBorgodellaNat

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *