I SUPERPOTERI DELL’OLIO DI CANAPA

Risultati immagini per olio di canapa uso cosmetico

L’olio di canapa si ricava dai semi di Cannabis sativa. Ha un colore che varia dal verde chiaro al verde intenso, con un odore delicato e un leggero sentore di nocciola. 


E’ una delle poche fonti vegetali di acido alfalinoleico. La sua principale caratteristica nutrizionale è quella di vantare, nella propria composizione, un ottimo equilibrio tra acidi grassi Omega 3 e Omega 6; nell’olio di semi di canapa, infatti, il rapporto tra Omega 6 e Omega 3 è di 3 a 1, rispettivamente, e corrisponde a quello consigliato dai risultati della ricerca scientifica per l’assunzione di acidi grassi essenziali. Contiene, inoltre, una buona quota di amminoacidi, proteine, vitamine, sali minerali e fitosteroli.


All’olio di semi di canapa vengono attribuite diverse proprietà benefiche, vediamone qualcuna: 


  • Regolazione dei livelli di colesterolo nel sangue: l’uso quotidiano di questo prodotto (circa 4/5 cucchiaini al giorno) è indicato per far diminuire i livelli di colesterolo LDL nel sangue evitando la formazione delle placche aterosclerotiche che predispongono allo sviluppo di trombosi e di patologie a carico dell’apparato cardiovascolare quali infarti o ictus.
  • Problematiche ginecologiche: L’olio di canapa è molto utilizzato in caso di menopausa e sindrome premestruale soprattutto per ridurre i dolori derivanti dai crampi addominali.
  • Coadiuvante nella cura dell’artrite, dell’artrosi ma anche dell’osteoporosi contiene una buona quota di calcio, potassio e magnesio, tutti minerali che aiutano a preservare la salute delle ossa. 
  • Patologie neurologiche e psichiatriche come depressione cronica e depressione post-partum, stati ansiosi, epilessia, mancanza di attenzione e in tutte quelle condizioni patologiche che si accompagnano a disturbi della memoria, dell’apprendimento e del comportamento come l’autismo.
  • Malattie respiratorie: è impiegato nella cura dell’asma e di altre patologie delle alte e basse vie respiratorie come tracheiti, sinusiti.
  • Stimolante del sistema immunitario: infatti è molto efficace nelle sindromi influenzali e nelle sindromi da raffreddamento. Grazie al contenuto di albumina ed edestina permette la formazione delle immunoglobuline, cioè gli anticorpi.  E’ anche utilissimo come antiallergico.
  • Malattie cutanee: l’olio di canapa, essendo un efficace antinfiammatorio è anche molto indicato per la cura di psoriasi, eczemi, micosi, dermatiti, irritazioni da allergie e può inoltre migliorare le condizioni della pelle affetta da acne ed è efficace anche per la cura di onicomicosi (funghi alle unghie).


Uso cosmetico :
Proprietà e benefici dell’olio di canapa:

Risultati immagini per olio di canapa uso cosmetico


– Azione anti-età, antirughe, combatte la comparsa dei radicali liberi.
– Favorisce la rigenerazione e il rinnovamento cellulare.
– Rassoda, ridona elasticità alla pelle.
– Ammorbidisce, calma, allevia le pelli sensibili o irritate.
– Emolliente, dona un tocco vellutato, limita la perdita d’acqua della pelle, ne previene la disidratazione e il seccarsi.
– Essendo molto simile ai lipidi dell’organismo, l’olio di Canapa viene assorbito e assimilato in tempo zero dalle cellule della pelle.
– Non grasso ed extra fluido, viene assorbito senza lasciare alcuno strato di unto.
– Rinforza e tonifica le fibre capillari, ridona consistenza ai capelli.
– Ridona brillantezza ai capelli.
– Altamente nutriente ed idratante.
– Non ostruisce i pori della pelle.
– La canapa è una delle poche piante contenenti vitamina D (necessaria all’assorbimento del calcio).
– Azione anti-stress (vitamina D).
– Antinfiammatorio.
– Filtra parte dei raggi UV.

Segui @IlBorgodellaNat

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *