Dai tutto te stesso e Crescerai

 Per crescere devi dare tutto te stesso!
 Nella vita devi giocare le tue
carte, qualunque esse siano, con tutta la tua forza, anche quella che credi di
non avere, ma ti assicuro che c’è ed è più potente di quello che pensi ed immagini.

 Come scrive Anthony Robbins:


” Non cercare degli eroi, diventane
uno”.

 La crescita personale è il nostro principale obbiettivo quotidiano, quello
che dobbiamo perseguire in ogni istante, in ogni movimento, in ogni pensiero,
con ogni respiro.

 Deve trasudare dalla nostra pelle, dal nostro sguardo, da come ci muoviamo, è
la nostra essenza.

 Non puoi pensare di trascorrere la tua esistenza aspettando,
perché aspettare qualcosa è un’azione che sottintende lo stare fermi
passivamente in attesa che un evento a noi favorevole si manifesti.

 Ovviamente non intendo l’aspettare con
accezione di tipo Zen o Taoista, cioè con saggezza e assertiva pazienza,
pianificando e progettando, in attesa del giusto
colpire con equilibrio e forza, ma mi riferisco a quel pensiero che come un
virus si insinua nella tua mente e piano piano prende il controllo totale del
tuo destino.

 E’ un virus con molti nomi, ma un comun denominatore, la tua
rovina e questi nomi sono: “ Speriamo che…”, “Voglia il cielo che…”, “Lo faccio
domani…”, “ Prima o poi accadrà…”, “ Come vuoi che vada…”, “ E’ il mio destino,
cosa ci posso fare…”, “Fanno tutti così…”, “Sai, è un periodo così…” e la lista
potrebbe continuare per altre cento pagine.

 Cancella tutto questo e con la massima sincerità e determinazione, come
direbbe qualcuno “con il cuore in mano”, dì a te stesso:

Da oggi in poi, giocherò con tutta la mia forza disponibile il gioco
della vita, partecipando per vincere… l’oggi è iniziato ora e io sono in pista.

Io sono il mio eroe preferito” .

Luigi T.

 

Il
Borgo della Natura 

Erboristeria
in Abbiategrasso

ilborgodellanatura@gmail.com
Tel.
02.94969804

Seguici
su facebook ->http://www.facebook.com/IlBorgoDellaNatura?ref=hl
e clicca su “MI PIACE”
per
essere sempre aggiornato

Segui @IlBorgodellaNat

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *