CUCINA CON I FIORI:
FRITTELLE DI ACACIA

Ecco un’altra semplice ricetta con i fiori, che ci ha regalato Lucia Zemiti, questa volta i fiori d’acacia che ci circondano e ci regalano il loro profumo. Anche loro sono commestibili.

Frittelle di acacia:


Ingredienti:

Preparazione:

Sbattere energicamente due tuorli di uova fresche con 200 grammi di
zucchero semolato, unire 3 cucchiaiate di olio d’oliva e, poca alla
volta, mescolando bene affinchè non si formino grumi, 250 grammi di
farina bianca. Aggiungere mezzo bicchiere di marsala secco, o porto, o
grappa, secondo le preferenze, un cucchiaio da cucina di lievito di
birra e le due chiare montate a neve ferma con un pizzico di sale.
Amalgamare con cura e lasciar riposare tre ore. Procurarsi dei bei
grappoli di fiori d’acacia. Immergerli interi, uno alla volta, nella
pastella tenendoli per il gambo e poi buttarli in padella nell’olio
caldo finchè risulteranno dorati. Se si preferisce, i grappoli possono
essere “sgranati” per utilizzare solo i fiori. In questo caso utilizzare
l’impasto a cucchiaiate.

 

Per
Info Contattaci:

Il
Borgo della Natura 

Erboristeria
in Abbiategrasso

ilborgodellanatura@gmail.com
Tel.
02.94969804

Seguici
su facebook ->http://www.facebook.com/IlBorgoDellaNatura?ref=hl
e clicca su “MI PIACE”
per
essere sempre aggiornato

Segui @IlBorgodellaNat

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *